Dolce Star Bene

Dolce Star Bene

Healthy Sweets, Cakes and Bakes 

Ricette dolci  per non eccedere con le calo​rie e mantenersi in  buona salute

Top News


facebook
pinterest
instagram

Ricerca

Categorie

Archivio

NOTA: Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul Diritto d'Autore N. 633/1941 e successive modifiche. Non autorizzo la pubblicazione delle immagini in alcuno spazio della rete e non autorizzo la pubblicazione delle ricette in alcuno spazio della rete senza il link al blog e/o alla ricetta originale.​

18/03/2017, 17:09

con dolcificante liquido



CREMA-PASTICCERA-SENZA-ZUCCHERO


 CREMA PASTICCERA SENZA ZUCCHERO



La crema pasticcera è una preparazione base della pasticceria italiana, è la componente principale della maggior parte delle torte farcite a base di pan di spagna, di rotoli  e di pasta sfoglia, nonchè ripieno per eccellenza di brioches e sfogliatelle.
Non si può prescindere da questa ricetta per creare un ricettario base di pasticceria senza zucchero, per cui questa è stata proprio una delle prime ricette da me realizzate per la mia linea di dolci per diabetici, 
Qui ne riporto una versione casalinga, senza le aggiunte di ingredienti specifici che favoriscono il metabolismo dei diabetici, è quindi una ricetta per tutti.

CREMA PASTICCERA SENZA ZUCCHERO!

Ingredienti:   
- 300 ml. di latte  scremato
-  60/70 gocce di dolcificante liquido Sucaryl 
-  20 g. di farina debole 00 
-  10 g.. di amido di mais
-  2 tuorli 
-  Un paio di  scorzette di  limone. 

Procedimento:
1. Portare ad ebollizione il latte con il dolcificante e la scorza di limone 
2. In una ciotola a parte stemperare le polveri con un poco di latte freddo e creare un pastello.
3. Aggiungere i tuorli e stemperare di nuovo il pastello, questa volta con poco latte caldo. 
4. Quando il latte è bollente, versare il pastello dentro al latte in ebollizione, girando continuamente fino a che la crema  non inizia ad addensarsi.
5.Non appena si formano piccoli crateri in superficie, togliere dal fuoco e raffreddare nel più breve tempo possibile. 
6. Conservare nella parte più fredda del frigo (possibilmente 0-5°) coperta da pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema.

Questa crema, versatile come l’originale, può essere impiegata per farcire torte e bigné ma anche per essere inserita in preparazioni come frittelle,  zeppole e castagnole.


1
Create a website